Come pulire un pavimento in marmo in modo naturale

Materasso pulito e curato
Dormi bene nel tuo letto?Ecco come prendersi cura del materasso
28 aprile 2017
Un'impresa di pulizia specializzata per i locali
La scelta giusta per il tuo locale, è Ecoteam!
30 maggio 2017
Show all

Come pulire un pavimento in marmo in modo naturale

Pulizia del pavimento in marmo

Avere il pavimento in marmo richiedere molta pazienza e le giuste tecniche di pulizia, in quanto molto delicato.

Utilizzato sia come ripiano in cucina che come pavimento, è bene conoscere i rimedi migliori per procedere alla pulizia del marmo, evitando le sostanze che possono danneggiarlo.

Vediamo come pulire un pavimento in marmo 
Passate sul pavimento un panno asciutto in microfibra per rimuovere e raccogliere la polvere. Preparate un secchio con un litro d’acqua dove scogliere 1 cucchiaio di sapone liquido ecologico o di scaglie di sapone naturale e immergete un secondo panno, strizzate e passate sul pavimento per la pulizia. Servitevi di un ultimo panno pulito per risciacquare e asciugare.

Come pulire un ripiano in marmo
Con un panno morbido inumidito d’acqua tiepida eliminate eventuali tracce di sporco.
In caso di macchie o di residui da eliminare, utilizzate una spugnetta morbida dopo averla insaponata con qualche goccia di sapone liquido ecologico o con una saponetta naturale (mai utilizzare sul marmo prodotti per la pulizia dal pH acido).

Come lucidare il marmo ?Ci sono metodi che non hanno nulla da invidiare alla lucidatrice.
1)Un primo metodo è procedere pulendo le superfici in marmo passando un panno di cotone imbevuto con acqua tiepida.
Lasciate asciugare e strofinate energicamente  con un panno di lana o un vecchio maglione.

2) Un secondo metodo per lucidare il marmo consiste nel creare un composto di 3 cucchiai di bicarbonato (o più, a seconda della superficie da pulire) e dell’acqua, da aggiungere a poco a poco per raggiungere la giusta consistenza.
Applicate il tutto sul marmo, senza strofinare altrimenti graffiate la superficie, lasciate agire per mezz’ora e risciacquate con acqua calda.

3) Un ultimo metodo consiste nel preparare una soluzione di acqua e bicarbonato, da spruzzare sulle superfici. Sciogliete 1 cucchiaio di bicarbonato in 1 litro d’acqua, versate in un nebulizzatore e agitate, spruzzate sul marmo e asciugate con un panno in microfibra per lucidare pavimenti e ripiani.

Quello che più da fastidio è la macchia di unto, come procedere in questi casi?
Applicate un composto di bicarbonato di sodio e di fecola di patate (oppure di amido di mais), aggiungete una goccia di acqua ossigenata con una spugnetta per rimuovere le macchie di unto e di olio dalle superfici in marmo bianco.
Lasciate agire l’acqua ossigenata per 1 ora e risciacquate con acqua tiepida.

Vediamo ora cosa NON USARE 
Cercate di evitare il limone, acido citrico, aceto di vino o aceto di mele e tutti quei detergenti aggressivi che risultano acidi o corrosivi, rovinando in modo permanente il marmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *