Gli 8 modi più semplici per eliminare l’odore del bagno

I 3 errori più comuni nella disinfestazione
27 agosto 2018
Show all

Gli 8 modi più semplici per eliminare l’odore del bagno

Il tuo bagno è afflitto da odori persistenti? Rinfresca lo spazio e crea un’atmosfera accogliente con otto trucchi.

Pulizia naturale

I prodotti per la pulizia commerciale lasciano nell’aria un denso residuo chimico. Piuttosto che mascherare i cattivi odori, neutralizzali usando i prodotti naturali di pulizia fatti con bicarbonato di sodio, aceto e succo di limone. Tra una pulizia e l’altra, lasciare un contenitore aperto di bicarbonato di sodio nel bagno per aiutare ad assorbire gli odori sgradevoli
Fai un deodorante per ambienti fai-da-te
Molti deodoranti contengono ftalati, PEG-40, 1,4-DCB e altri composti tossici. Per evitarli, fai il tuo spray da stanza fai da te mescolando 3/4 di tazza d’acqua, due cucchiai di alcol denaturato e da cinque a sei gocce di un olio essenziale come l’arancia, la lavanda, la menta, il pompelmo o la verbena di limone in otto once bomboletta spray.
Prova il carbone di bambù
Il carbone di bambù è un prodotto ecologico in grado di assorbire sia odori che sostanze chimiche nocive. Ha l’ulteriore vantaggio dell’aria deumidificante, che minimizza muffe e funghi. Cerca deodoranti e altri prodotti con questo ingrediente benefico e riponi in essi il tuo bagno per una raffica di freschezza.
Brucia una candela
Per una fragranza confortante, conserva candele e fiammiferi nel tuo bagno e accendili circa un’ora prima dell’arrivo degli ospiti. Prestare attenzione alle fiamme aperte e non mettere candele vicino a tende da doccia, asciugamani o altri oggetti infiammabili.
Pulire regolarmente
Come la polvere, i profumi tendono ad accumularsi nel tempo. Tenere sotto controllo gli odori pulendo la spazzola del bagno con candeggina, strofinando la tazza del gabinetto regolarmente, e pulendo il pavimento e lavandolo per eliminare i peli e l’accumulo di peli.
Aumentare il flusso d’aria
Per aumentare il flusso d’aria e neutralizzare gli odori, mantenere la finestra del bagno incrinata in ogni momento. I proprietari di casa possono anche installare un ventilatore di scarico, e quindi assicurarsi di usarlo! Per una soluzione rapida e semplice, acquista una piccola ventola portatile da inserire in una presa da bagno.
Rimuovi muffa e muffa
Alcuni potenti detergenti sostengono di rimuovere muffe e funghi dalle superfici del bagno, ma lasciano anche odori forti che possono causare mal di testa e altri rischi per la salute. Eliminare naturalmente la muffa spruzzando l’aceto non diluito sulle aree interessate. Attendere un’ora, quindi risciacquare con acqua calda e asciugare con un asciugamano.
Investire in un purificatore d’aria
Non c’è carenza di depuratori d’aria sul mercato. Questi pratici prodotti possono pulire l’aria da batteri, virus, polvere, peli, pollini e altri allergeni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *